Un po' di storia....
Nel mese di settembre 1975 veniva fondata Ia Delegazione della Croce Rossa di Rivoli, dipendente dal Comitato Provinciale di Torino.

La sede era ubicata presso un monolocale sotto la chiesa di S. Maria della Stella in via Piol 44 , con i mezzi parcheggiati in strada.

La Delegazione iniziava l' attività di soccorso urgente e trasporto infermi con tre ambulanze, gia utilizzate in precedenza da altre unita CRI della Provincia, owero una Fiat 124 famigliare, una Fiat 1800/b famigliare ed una Fiat 238, mezzi di soccorso ormai mitici nella storia delle ambulanze che ben presto vennero sostituiti causa la loro lunga attività di soccorso .

Ambulanze anni '80
ll primo intervento venne effettuato il giorno 19 settembre alle ore 6:OO per un trasporto di un paziente dall'Ospedale di Rivoli all'Ospedale CTO.

I "pionieri" di Croce Rossa ben presto incrementarono le loro fila, giungendo negli anni seguenti ad un congruo numero di Soci.
Erano anni di grandi cambiamentl e di instabilita nel mondo del soccorso

Nel 1978 si avviava la riforma sanitaria, che prevedeva, tra l'altro, l'organizzazione dei servizi sanitari territoriali integrati.
Nel 1979 parte il servizio unificato di chiamata d'emergenza gratuito per Ie USL 1-35 con numero di telefono unico per richiedere l'intervento di un mezzo di soccorso ed un'unica centrale operativa con il compito di coordinare l'invio dei mezzi di soccorso delle varie Associazioni: il  "5747",  antesignano dell'attuale sistema "118" di cui il nostro Comitato è parte integrante mettendo a disposizione mezzi e Volontari.
Una vera rivoluzione per quei tempi, per la prima volta le Associazioni sono convenzionate da una struttura pubblica per il soccorso urgente.

Finalmente il cittadino non deve piu pagare Ie richieste per gli interventi urgenti il volontario non deve piu richiedere somme di denaro al termine dell'intervento, cosa sempre spiacevole soprattutto nei casi piu disperati, le Associazioni hanno un equo e sicuro rimborso delle spese sostenute.

Per la prima volta il mondo del volontariato si rendeva conto che il servizio prestato non poteva piu essere occasionale, bensì doveva essere organizzato con turni di servizio prestabiliti atti a garantire la presenza 24 ore al giorno tutto l'anno .
Tale rivoluzione organizzativa ridusse il Gruppo dei Volontari a pochi elementi che con spirito di sacrificio riuscirono ad assicurare l' operatività del nuovo servizio, certi che ormai tale organizzazione sarebbe stata l'unica strada da percorrere per garantire un servizio .di soccorso al cittadino al passo con i
tempi. lmmediatamente si cerco di aumentare il numero di Volontari organizzando nuovi arruolamenti effettuando i primi corsi di formazione per Volontari del Soccorso.
Nel contempo con gll introiti percepiti con il nuovo sistema di convenzionamento con le ASL si diede inizio ad un pesante rinnovamento prima delle attrezzature sanitarie a bordo degli automezzi e poi grazie anche agli aiuti di Benefattori degli automezzi stessi fin dall'inizio della vita CRI Rivolese , processo che non si è più fermato negli anni, permettendo al nostro Comitato di essere sempre al passo con i tempi riguardo mezzi e materiali .
Nel 1984 la sede della Delegazione si trasferì nei locali messi a disposizione dal Comune di viale Beltramo 6, ove finalmente le ambulanze trovarono un equo riparo dalle intemperie. Sono di buona memoria le uscite invernali da via Piol quando in caso di neve, prima di partire per un intervento urgente, occorreva spalare e ripulire il mezzo sperando che si mettesse in moto oppure, nelle fredde nottate d'inverno, era necessario mettere le coperte di lana sul parabrezza dell' ambulanza per evitare la formazione di ghiaccio .
Nel 1993 la Delegazione venne elevata a Sottocomitato con piena autonomia amministrativa cambiando poi denominazione in Comitato Locale nel 1998, in occasione dell'entrata in vigore della riforma della Croce Rossa.
Nel 1994 viene fondata la Sezione Femminile.
Facente parte del comitato Nazionale Femminile della Croce Rossa ltaliana, ha il compito di promuovere e coordinare nell'ambito della CRI tutte le iniziative tendenti ad integrare l'assistenza sanitaria e sociale in favore dei cittadini che ne hanno bisogno .
Promuove ogni opportuna iniziativa destinata alla raccolta fondi utili per il finanziamento degli aiuti, profusi alle persone bisognose.
La nostra Sezione opera nei comuni di: Rivoli - Collegno - Grugliasco - Villarbasse - Rosta - Alpignano - Pianezza.
Provvede all'assistenza con forniture di occhiali, protesi, medicinali non contemplati nei prontuari ASL, viveri e rimane in continuo contatto con tutte le strutture Pubbliche e le altre Associazioni di Volontariato presenti sul territorio,per definire le modalità e la portata degli aiuti da somministrare.
Nel 1997 viene inaugurato il nuovo Gruppo dei Volontari del Soccorso di Grugliasco
Finalmente nel 2003 viene istituito il Comiato Locale di Rivoli
Sede in via Piol
La "vecchia" TO1088....
...e il suo equipaggiamento
Sempre nel 2008, si insedia il "Corpo Militare"
Siete qui:
Croce Rossa Italiana
Comitato di Rivoli
Associazione di Promozione Sociale ONLUS
Con il DPCM del 31/10/2008 viene disposto il Commissariamento Nazionale della Croce Rossa Italiana che viene affidata all'Avv. Francesco Rocca.

Il 14 novembre il Commissario Nazionale dispone lo scioglimento di tutti gli Organi Statutari dei Comitati Regionali, Provinciali e Locali con il Commissariamento degli stessi nelle figure dei rispettivi Presidenti. Si tratta dell'avvio del più profondo, grande e importante processo di rinnovamento dell'Associazione.

Nel 2012, con il decreto legislativo n. 178 del 28/09/2012, si avvia la più grande riorganizzazione dell'Associazione. È un momento molto importante e molto atteso che, dal 2014, trasformerà la Croce Rossa in associazione con persona giuridica di diritto privato soggetta alla legge n. 383 del 7/12/2000 relativa alle associazioni di promozione sociale. Viene ribadito che l'Associazione è di interesse pubblico, ausiliaria dei pubblici poteri nel settore umanitario ed è posta sotto l'alto Patronato del Presidente della Repubblica. Sono sciolte le componenti volontaristiche: volontari del soccorso, pionieri, donatori di sangue e comitato femminile convergono in una unica componente dei Volontari della Croce Rossa Italiana partecipando attivamente ed unitariamente alle aree di attività.

Vengono avviate le procedure di elezione dei Presidenti dei Comitati. Il 16 dicembre 2012 si svolgono le elezioni locali e provinciali.
Nel 2008 il Gruppo dei Volontari del Soccorso di Grugliasco si trasferisce nella nuova ed attuale sede in via Somalia
Gruppo di Grugliasco in Via Somalia 2/A/1 – Borgata Lesna - 10095 - Grugliasco (tel. 011 789978) C.F. / P.Iva. 11053180011
Croce Rossa Italiana, Comitato di Rivoli, viale Beltramo,6 - 10098 - Rivoli (tel .011 9584853 / 0119530730; Fax. 011 9561144)
Copyright © 2016-'19